Ceresio 7

Il ristorante CERESIO 7 nasce dalla volontà di proporre, in una cornice di primissimo livello internazionale e di marcata componente estetica, una cucina classica, solida, semplice e…all’italiana.

Tutto ciò si realizza a Milano, in un luogo dove poter mangiare all’insegna dell’eccellenza, in un’atmosfera unica, giovane, informale, ma di grande classe.

Il progetto ha origini lontane e appartiene a una squadra composta da veri professionisti che per molti anni hanno collaborato insieme al Bulgari Hotel: lo chef Elio Sironi, i “padroni di casa” Marco Civitelli, Edoardo Grassi e Luca Pardini, gran “maestro” barman.
Una breve separazione (dovuta alla conduzione del ristorante Madai in Costa Smeralda da parte dello chef), non ha interrotto il desiderio di continuare la solida intesa che trova il suo coronamento nella richiesta da parte di Dsquared2, grande gruppo della moda, di realizzare l’idea.

Ecco CERESIO 7, con la volontà di riproporre Elio Sironi al pubblico milanese e con la grande chance di rivoluzionare i canoni della proposta gastronomica. Un luogo che vive tutta la giornata, dalla mattina con le piscine e il lunch sui tavolini in terrazza, fino alla prima serata con l’aperitivo all’American Bar, i drinks della scuola internazionale e i twist con prodotti italiani (bitters, infusioni di erbe, aperitivi del secolo scorso). Poi la cena e il dopocena nella Cigar room con selezione di distillati “last drop” per chiudere la serata.

LA FILOSOFIA DI CUCINA


La nuova esperienza di Elio Sironi si fonda su basi ormai consolidate negli anni: semplicità, autenticità e rispetto del cliente.

Da qui la scelta di una precisa direzione gastronomica, attraverso il recupero di grandi classici della cucina italiana, alcuni rielaborati e altri magistralmente eseguiti “a modo” secondo i migliori canoni della tradizione. Poi il colpo di coda, la personalizzazione, l’interpretazione in chiave contemporanea delle ricette italiane, sempre fondata sulla concretezza dei sapori e sulla consistenza dei piatti.

La qualità assoluta degli ingredienti e l’uso delle più tradizionali tecniche di cottura diventano i punti di forza. Il forno a legna è indispensabile componente per la finitura dei piatti, per il pane e per i dolci; l’utilizzo della griglia a carbone vegetale diventa fondamentale sussidio per trasmettere i sapori decisi e antichi.

 

GALLERY

 Press

WWD 9-07-13

My Slow Burning Life: 

ICON-PANORAMA 9-07-13

FASHIONMAGAZINE.IT 9-07-13

23-09-13 CIVILTA DEL BERE WEB

21-07-13 MILANODA BERE

17-07-13 ITALIASQUISITA.NET

15-09-13 CORRIERE DELLA SERA

15-07-13 ILMESSAGGERO

13-07-13 IL SOLE 24 ORE11-09-13 MARKETPRESS

07-09-13 CORRIERE DELLA SERA

5-09-13 INFORMACIBO

Thanks for downloading!

Top